skip to Main Content

Il problema della droga, e più in generale quello delle dipendenze, è un fenomeno che si sta sempre più radicando nella nostra società, anche favorito da quel senso di disorientamento, e conseguente disagio sociale, che colpisce oggi le giovani generazioni ed il cui contrasto diventa sempre più complesso e difficile.

La Strada, partendo dall’idea della necessità di una comunicazione educativa rivolta ai giovani, idonea quindi a far passare contenuti tali da rafforzare il loro ruolo attivo nella vita sociale favorendone il benessere individuale e collettivo, ha sperimentato con successo la realizzazione di un talk show dal titolo “Vite in Polvere”.

Si tratta di un format a forte valenza educativa perché basato sull’apprendimento esperienziale, dove i ragazzi sono portati ad affrontare situazioni di incertezza nelle quali sviluppare comportamenti adattivi che migliorano la loro capacità di gestire la propria emotività e, nel contempo, acquisiscono consapevolezza al fine di ridefinire eventuali atteggiamenti inadeguati e valorizzare conoscenze ed abilità comportamentali positive. Consapevolezza questa che diviene patrimonio di conoscenza che costituisce, per i giovani, l’essenziale forma di prevenzione e contrasto a quel senso di disorientamento e conseguente disagio giovanile che è alla base dei fenomeni di dipendenza.

Frontmen dell’evento Angelo Langè e Giacomo Merlo. Istrionico il primo, istituzionale il secondo.
Entrambi possiedono una innata capacità di comunicare con un pubblico giovane. Catturano l’attenzione dei ragazzi attraverso l’immedesimazione emotiva e l’aspetto motivazionale del loro intervento, riuscendo così a creare un clima non direttivo e non giudicante, tale da favorire l’emergere delle loro opinioni e facilitandone la piena partecipazione.

 

Eventi realizzati:

Edizione 2019
Bosa OR, 04/06/2019
Chiavenna SO, 13/12/2018

Edizione 2018
Bosa OR, 13/12/2018

Back To Top